Cosa fa un igienista dentale | Studio Dentistico Lorello

Cosa fa un igienista dentale

Chi è, cosa fa e come si diventa igienista dentale in uno studio dentistico

La figura dell’igienista dentale è quella di un professionista sanitario autonomo, che spesso esercita la propria professione in collaborazione con un odontoiatra presso uno studio dentistico a supporto delle attività svolte da un dentista. Ma che cosa fa un igienista dentale? Il suo compito non è solamente assicurare l’igiene dentale al paziente durante le visite, ma è molto più complesso. Ecco la guida alla professione dell’igienista dentale a cura dello Studio Dentistico Lorello di Padova.

Igienista dentale: chi è

L’igienista dentale è un operatore sanitario che si occupa della prevenzione delle patologie e delle terapie legate a denti e bocca, assieme e di supporto alla figura del dentista. A differenza di un odontoiatra, l’igienista dentale cura malattie e pratica attività di trattamento per patologie non gravi, attraverso il ripristino della condizione ottimale dello smalto dentale e delle gengive, come nel caso della pulizia dei denti e l’igiene del cavo orale.

Essenzialmente l’igienista dentale è una figura centrale ed indispensabile al passo con i tempi all'interno di uno studio dentistico. L’igiene dentale infatti è solo l’ultima fase del lavoro dell’igienista dentale: dapprima viene la prevenzione e profilassi, ovvero l’istruzione del paziente sulle corrette modalità di mantenimento dell’igiene orale, che consiste nelle spiegazioni delle tecniche di spazzolamento, dei corretti ausili di igiene specifici per ogni paziente (spazzolini, filo interdentale, scovolini, collutori, dentifrici) e nella verifica che il paziente metta in atto i consigli ricevuti mediante controlli periodici.

igienista dentale allo studio dentistico lorello di padova

 

Come diventare igienista dentale

Dove si studia igiene dentale? E’ una professione che si può svolgere senza laurea? Inizialmente con la sua istituzione negli anni ’70, per diventare igienista dentale era necessario svolgere due anni di formazione presso una scuola specializzata, istituita in prevalenza presso università. Negli anni ’90, via via che la professione veniva istituzionalizzata e riconosciuta a livello legislativo, sono stati istituiti percorsi di formazione triennale (diplomi) fino all’istituzione del corso di laurea in igiene dentale e la necessità di possesso del titolo per l’abilitazione alla professione (Decreto ministeriale 137, 15 marzo 1999). Oggi quindi per svolgere la professione di igienista dentale è assolutamente obbligatorio il possesso di un titolo di laurea specifico, parte della classe delle lauree in professioni sanitarie e successiva iscrizione all’albo professionale.

Cosa fa un igienista dentale

Nello specifico quali sono i compiti che un igienista dentale deve affrontare al fianco di un dentista in uno studio? Oltre a formare il paziente sui corretti metodi di igiene del proprio cavo orale, l’igienista è il soggetto indicato per mostrare le tecniche di pulizia e consigliare i migliori metodi di conservazione della salute di denti e bocca. Legata a questa attività vi è quella per cui comunemente gli igienisti sono maggiormente identificati: la pulizia professionale (detartrasi) dei denti, che serve a eliminare tartaro per preservare salute del cavo orale e bellezza del sorriso.

Nella pulizia dentale, una volta eseguita la prima fase di istruzione e controllo del paziente, viene la seconda fase, ovvero quella operativa: l’igienista dentale provvede alla rimozione del tartaro e della placca dagli elementi dentali del paziente ed alla lucidatura degli stessi.

Inoltre, durante la seduta di igiene, l’igienista dentale esegue anche il controllo parodontale, evidenziando gli elementi dentali che presentano patologie parodontali (sanguinamenti, suppurazione e tasche parodontali). Il trattamento dei problemi parodontali può avvenire in collaborazione con l’odontoiatra di riferimento. L’igienista dentale può svolgere anche altre terapie, per esempio la desensibilizzazione di elementi dentari sensibili alle sostanze fredde o stimoli meccanici e lo sbiancamento dentale, domiciliare o eseguito in studio.

pulizia dentale presso il dentista lorello di padova

 

Come lavora un igienista dentale

Per svolgere il proprio lavoro l’igienista dentale utilizza strumenti per la rimozione di placca e tartaro come le curette (gli strumenti uncinati per la rimozione manuale) e gli ablatori a ultrasuoni. L’igienista dentale ha bisogno di un abbigliamento tecnico simile a quello del dentista, composto da mascherina chirurgica, guanti monouso e occhiali di protezione e deve sterilizzare tutti gli strumenti utilizzati durante le sedute con i pazienti oltre a provvedere alla pulizia e sanificazione della postazione di lavoro.

Cosa serve per diventare igienista dentale

La qualità del servizio offerto dall’igienista dentale si percepisce dalla sua empatia, ovvero dalla capacità di convincere il paziente che è egli stesso l’attore principale nel corretto mantenimento dell’igiene orale. L’igienista dentale ha un ruolo importantissimo all’interno di uno studio dentistico e lo studio Lorello di Padova non fa eccezione, infatti per questa professione oltre alla grande capacità tecnica è necessario possedere abilità di dialogo e contatto per mettere a loro agio i pazienti e offrire loro un servizio che renda i loro denti sani con una vera esperienza di benessere, non solo fisico.

postazione dentista studio lorello padova

 
Vuoi denti più belli? Vuoi migliorare l'estetica del tuo sorriso? Hai dei denti che provocano dolore?